Esperienza con le opzioni binarie

Opzioni binarie

La nostra redazione ha ricevuto questo articolo dal titolo interessante, e vorremmo condividerlo con i nostri lettori. Nel ringraziare Alessandro B. per averci scritto, e per apprezzare il nostro lavoro, vi invitiamo a leggere il suo articolo, che riteniamo utile per tutti coloro che vogliono avvicinarti al trading online con il giusto approccio.

“Noi non saremmo stati in grado di scriverlo meglio.”

Gentile redazione,
vi scrivo perché leggo e seguo i vostri articoli settimanalmente, e mi farebbe piacere, dato che siete stati sempre così disponibili, se pubblicaste la mia personale esperienza con le opzioni binarie.

“Perché può aiutare chi, come me, ha voluto o vuole aderire a questo strumento finanziario molto affascinante.”

Anche se le opzioni binarie sono uno strumento che permette di aumentare i profitti a un ritmo straordinario, con il livello del rischio controllabile, la mancanza di un giusto approccio, può portare ad una esperienza negativa, cosa che non deve essere, perché è un’ottima opportunità, e sarebbe sprecato farsela sfumare per mancanza di esperienza.

“Oggi voglio consegnarvi la mia esperienza personale di cui spero ne facciate tesoro per un trading piacevole e redditizio.”

Il mio nome è Alessandro B., vi scrivo perché volevo raccontarvi la mia esperienza con le opzioni binarie, gli errori con cui mi sono confrontato, in modo che i nuovi operatori possano utilizzare la mia esperienza per evitarli, cominciando con delle sicurezze che io ho fatto mie e che voglio condividere.
La verità è che a differenza di ciò che potete leggere in rete, imparare a negoziare con profitto con le opzioni binarie non è una cosa semplice. Imparare a negoziare correttamente con le opzioni binarie non è complesso, ma necessita di informazioni dal momento che stiamo parlando di strumento finanziari, che non sono un gioco, ma una cosa altamente serio e redditizio.

“Tuttavia, se si è disposti a seguire anche un buon consiglio, allora si può cominciare con il piede giusto.”

In questo articolo ho intenzione di rivelare tutte le informazioni necessarie per avere successo, in modo da svelarvi tutti gli strumenti per essere in grado di cominciare a scambiare in opzioni binarie in modo fruttuoso. Questo almeno lo è stato per me, e oggi lo condivido con chi è interessato a fare soldi con le opzioni binarie.

Intanto voglio rassicurare le persone che hanno difficoltà ad ottenere periodicamente un ritorno sugli investimenti.
“Per ottenere un profitto costante non è necessario che tutti gli investimenti finiscano in the money, ma che la percentuale di vincita sia almeno del 56% per ogni giorno di trading.”
Dovete sapere che i broker guadagnano sulle vostre perdite, e calcolando che circa il 90-95% delle negoziazioni finiscono in not money, è un affare per chi gestisce le transazioni. Ovviamente i broker non amano i commercianti di successo per questo è molto importante scegliere il broker giusto per investire. Trovarlo è più difficile di quanto si possa immaginare, e in questo devo ringraziare la redazione del sito che mi ha dato dei suggerimenti validi per iniziare un trading sicuro.
Se avete dei dubbi su un broker o volete delle informazioni aggiuntive, vi consiglio di scrivere alla redazione del sito.
Prima di cominciare a fare trading avevo letto che oltre il 95% delle persone che aderiscono a questo strumento finanziario, abbandonano dopo il primo deposito (perché perdono l’intero capitale).
Quando ho iniziato a fare trading la mia aspirazione era quella di entrare a far parte di quel 5% delle persone che hanno avuto successo, non di diventare ricco, ma di fare trading con profitto.
Una cosa importante che ho capito subito è che avevo bisogno di una strategia di negoziazione da testare. Ero cosciente del fatto che il mercato era in continua evoluzione, e l’azione dei prezzi variava incredibilmente….
Per il mio trading era fondamentale una strategie, ma quale?
All’inizio ero un po’ confuso, ma la prima cosa chiara era che l’emozione non doveva influenzare le mie decisioni.
Un altro consiglio che voglio darvi, è quello di non accettare mai il bonus di benvenuto, troppi vincoli (anche se sono incredibilmente redditizi, il ritiro è troppo stringente).
Quando si deposita accettando un bonus, non sarete più in grado di prelevare l’importo che avete depositato inizialmente, perché dovete eseguire transazioni per almeno 40 volte l’importo del bonus. Se il deposito è di 100 euro, e accettate un bonus del 100%, dovete eseguire transazioni finanziarie per 4.000 euro.
Quello che fanno i broker offrendovi un bonus è scommettere sulla vostra incapacità di realizzare tanti commerci positivi, tali da permettervi di ritirare i vostri soldi.
In questo modo il broker si assicura che a fronte di un flusso di denaro in entrata, non ci sia un corrispondente flusso in uscita, massimizzando in questo modo la cassa.
Nel trading delle opzioni binarie non è necessario sapere la direzione del prezzo ma la direzione del mercato, nota come “tempi del mercato”. Questa è una regola degli investitori di lungo periodo, che utilizzano esclusivamente l’analisi tecnica.

Alla fine ho capito che se si volevo avere successo nelle opzioni binarie avevo due strade da seguire:

  • Scambiare nel mercato ad alta frequenza: E’ possibile nell’arco della giornata utilizzare una percentuale leggermente più alta del saldo del vostro account, puntando ad avere il minor numero di perdite possibili, e risparmiando tempo.
  • Scambiare nel mercato a bassa frequenza: È possibile nell’arco della giornata comprare opzioni binarie utilizzando solo una piccola percentuale del vostro conto di trading, in modo d’avete tanti piccoli profitti alla fine della giornata. Questo è un modo di fare trading di tipo conservativo consapevole e coerente.

Ritenevo che la prima opzione era una combinazione pericolosa, perché potevo trovarvi a rincorrere le perdite e non sempre è possibile.
Quello che avevo compreso era che per rimanere in quel 5% dovevo applicarmi in un trading a bassa frequenza, eliminando ogni emozione e attenendomi esclusivamente sull’obbiettivo.

Avevo notato che su una base di 10 contratti di opzioni, 6 di loro andavano a buon fine, e questo era un ottimo risultato perché stavo realizzando un profitto.

Facciamo due conti: 10 transazioni a 10 euro l’una equivalgono a 100 euro. 6 transazioni positive all’80% di ritorno danno 10*80%=8*6= 48+60=108 euro. Il mio utile giornaliero era di 8 euro. Aumentando le singole transazioni a 100 euro, il mio utile giornaliero era di 80 euro.

Un’altra cosa che ho notato, è che avere più strategie, può portare alla confusione.

Per un trading efficace è meglio una sola strategia che può essere utilizzata in qualsiasi condizione di mercato.

Successivamente la mia ricerca del successo mi ha portato a sviluppare lo studio dei grafici. Per imparare a leggere i grafici occorre una attenta analisi e continui perfezionamenti in modo da ottenere una precisione di trading con una probabilità del 70%.

Oggi le mie percentuali di investimenti a buon fine oscillano tra il 70e il 75% di probabilità di profitto. Ritengo sia una buona media, e ho realizzato il mio obiettivo:

“Guadagnare soldi con il trading.”

Non sento di essere arrivato, anzi devo ancora migliorare le mie tecniche e strategie di trading e mi piace condividerle con il vostro staff e gli utenti del vostro sito.

Mi farebbe molto piacere se pubblicaste questo articolo, nel frattempo vi ringrazio per l’attenzione.

Cordiali saluti
Alessandro B.